Animal Care

L'Eccellenza Veterinaria

Vogliamo che il nostro cane viva più a lungo possibile? Iniziamo da qui!

 

Diamogli da mangiare nel modo giusto.
 
Quanti pasti deve fare il nostro cane?

La risposta come sempre é: “dipende”.

Sicuramente una sola volta al giorno non é una buona idea.

Per poter raggiungere il fabbisogno calorico del nostro cane in un unico pasto, dovremo somministrare una dose eccessiva di cibo, stressando il sistema digestivo del nostro animale che alla lunga potrebbe ammalarsi di gastrite o addirittura morire per la torsione dello stomaco.

Quindi i pasti dovrebbero essere più di uno durante la giornata.
 
Da 4 a 6 pasti per i cuccioli, specialmente se si tratta di animali con un accrescimento rapido ed imponente come l’Alano, il Rottweiller, il Doberman e tutti gli animali che da adulti avranno un peso notevole.
 
Da 2 a 3 pasti per gli adulti.
 
Dovremo preferire piccoli pasti ma frequenti.

Molti proprietari riferisco al veterinario che il loro animale al mattino non vuole mangiare.

Le cause sono solo due, spesso legate insieme:
1. la mancanza di esercizio fisico
 
2. l’eccesso di cibo la sera precedente

L’organismo del cane é programmato per alzarsi al mattino ed andare in cerca di cibo. In natura gli animali selvatici vivono poco ma se noi sappiamo gestire bene l’alimentazione del nostro animale questo ci permetterà di farlo vivere più a lungo.

Infatti gli animali selvatici vivono solo alcuni anni, invece noi vogliamo che il nostro cane viva anche vent'anni.
 
Nutrendolo in modo eccessivo e per giunta con un solo pasto giornaliero, lo rendiamo molto simile ai suoi antenati che vivevano solo 1 o 2 anni.

Molti di noi potrebbero dire che il nostro cane ha sempre mangiato una sola volta al giorno é sta benissimo, ma solo pochi di noi potranno dire di aver festeggiato un compleanno a due cifre del proprio cane comportandosi in questo modo.

Se vogliamo che il nostro cane viva più a lungo possibile, dobbiamo calcolare il suo fabbisogno calorico e distribuirlo durante la giornata in almeno tre pasti.

Per il calcolo del fabbissogno calorico ed il tipo di cibo piu idoneo alle esigenze del nostro cane, il nostro veterinario saprà come aiutarci.

Se stiamo facendo tutto nel modo giusto, quindi il nostro cane fa una bella passeggiata di un’ora prima di alimentarsi e mangia la giusta dose, divisa in tre pasti, avremo un cane docile,  che ha fame anche al mattino, che raramente vomita e che fa i bisogni in modo regolare oltre ad essere vigile, attento, in forma e con un bel manto lucido.
Se avete bisogno di consigli non esitate a contattarci via mail:
 
gianlucabarbato@hotmail.com
 
Articolo scritto da:
Dott. Gianluca Barbato
Medico Veterinario
Specialista in Patologia e Clinica degli Animali d’Affezione
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now